Ignoranza di Stato – open data

Quali sono stati i temi più importanti per i nostri volontari e che tipo di richieste Foia sono state inviate a ogni singola Regione italiana? Perché alcune informazioni sono state negate e quanti giorni sono stati necessari per avere un feedback su ogni singola richiesta di accesso generalizzato che abbiamo inviato?

Abbiamo scelto di rendere pubblico in formato aperto e processabile il database che ha permesso la realizzazione di Ignoranza di Stato, il primo monitoraggio sull’applicazione del Foia italiano, realizzato inviando 800 richieste di accesso generalizzato con il coinvolgimento di 56 volontari tra giornalisti, cittadini e attivisti di ONG come Greenpeace, Antigone, Legambiente, Transparency International – Italia e Arcigay.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *