Rassegna DDS: Sunshine Week, big data e il valore degli hackathon

Questa settimana è la Sunshine Week che celebra accesso e trasparenza, ma il menù della rassegna è ricco: si parla di big data, economia e istituzioni alle prese con innovazione e dataset. Ma attenzione: hackathon e affini sono tutt’altro che una panacea per i problemi che le istituzioni devono affrontare…

  • Hacker, dati e pizza: la ricetta perfetta per risolvere un problema? Non proprio: gli hackathon sono incontri che portano numerose opportunità per il cambiamento, ma non sono la panacea per risolvere problemi di ampia scala. Anzi, partire dai dati e non dalle domande è un modo di pensare che porta a risultati falsati. Un articolo della Harvard Business Review prova a mettere ordine.
  • Una legge sugli open data (e molto altro) per New York. Mille dataset in formato machine-readable, una piattaforma open data e una legge sui dati. Ma è solo l’inizio per New York, una delle città più all’avanguardia su questi temi. E che non ha intenzione di fermarsi, leggere per credere.
  • Sunshine Week 2013. La Sunshine Week è un’iniziativa per promuovere in tutto il mondo i temi dell’accesso, della trasparenza e dell’accountability. Quest’ anno si svolge dal 10 al 16 marzo. Ecco le principali iniziative.
  • Big data e giornalismo: presto intervisteremo database? Kenneth Cukier, co-autore di “Big Data: A Revolution That Will Transform How We Live, Work and Think” spiega che l’accesso a grandi quantità di dati porrà nuovi problemi ai giornalisti nello studio delle correlazioni tra dati. Bisognerà imparare a lavorare con grandi quantità “confuse” di dati, rispetto alle piccole e ordinate quantità a cui siamo abituati. Finiremo per intervistare dei database?
  • AAA Civic Hacker Cercasi per la Casa Bianca. Ancora cinque giorni per diventare Innovation Fellows alla Casa Bianca. Ma chi stanno cercando? Ecco i nuovi progetti e le iniziative in corso.
  • Misurare gli open data in termini economici. Ora anche le grosse società finanziarie e di consulenza iniziano a fare i conti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *